Lug 14, 2012 - Senza categoria    4 Comments

Strudel alla calabrese

Anche questa ricetta l’ho tratta come spunto da una rivista di cucina 🙂 Ovviamente l’ho modificata parecchio (io modifico tutto ihihihihih) e ne sono pienamente soddisfatta. Io e mio marito amiamo gli strudel e questa versione (chissà se in Calabria lo fanno davvero così boh) ci è piaciuta tantissimo. Lo rifarò tante e tante e tante altre volte 🙂 Slurposo!!!

 

Nella rivista le dosi non erano indicate quindi vi scrivo le dosi che ho usato io:

 

2 mele

1 cucchiaio da tav. zucchero

1 pizzico cannella

liquore dolce (nella rivista si parlava di limoncello)

 

Prendete le mele e tagliatele a cubetti. Mettetele in padella con zucchero e cannella e cuocete al minimo. A metà cottura sfumate col liquore. Le mele devono diventare morbide.

 

Attenzione!!! Le mele non devono spappolarsi.

 

Ripieno:

250 gr ricotta

50 gr cioccolato fondente a pezzetti

2 cucchiai da tav. zucchero

una manciata di uva sultanina

 

Mettete tutti gli ingredienti in una terrina e lavorateli poi aggiungeteci le mele ormai fredde. Mettete il ripieno così ottenuto nella pasta sfoglia. Arrotolate e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti. Spolverate di zucchero a velo.

 

P.S. Tiepido è ottimo…freddo meraviglioso!!!

IMG_0299.JPG

Strudel alla calabreseultima modifica: 2012-07-14T01:27:00+00:00da mrs.chiccamart
Reposta per primo quest’articolo

4 Commenti

Lascia un commento