Browsing "Sfizi"
Ago 3, 2007 - Sfizi    No Comments

Gâteau di zucchine

Questo gâteau di zucchine l’ho mangiato diverse volte in pizzeria ed è ottimo

Grattuggiare le zucchine (io ne ho usate 2). Aggiungere 1 uovo, sale e pepe. Unire la mozzarella a dadini, il prosciutto cotto, pangrattato e parmigiano grattuggiato.
Oleare una teglia e cospargerla di pangrattato.
Versare il composto nella teglia, cospargere di pangrattato e unire un filo d’olio.
Cuocere a 220° per circa 40 minuti.

Giu 19, 2007 - Sfizi    No Comments

Mini strudel alla ricotta e prosciutto cotto

Altra versione dei mini strudel

In una ciotola ho messo 250 gr ricotta, 1 uovo, sale, pepe e parmigiano grattuggiato.

Ho ritagliato un disco di pasta sfoglia con una tazza bella grande, ci ho messo una fetta di prosciutto cotto e al centro un pò di ricotta. Poi ho chiuso dandogli la forma di un piccolo strudel.

Si possono fare anche solo con la ricotta.

Ho posizionato i mini strudel su una teglia e gli ho spennellati con un pò d’olio d’oliva.

In forno a 220° per circa 10 minuti.

 

Giu 4, 2007 - Sfizi    2 Comments

Mini strudel al prosciutto

Oggi ho fatto la torta rustica alla carne e siccome mi è avanzato un pò di ripieno mi sono inventata una sfizieria che sicuramente piacerà a mio marito

Con la tazza da colazione di mio marito ho ritagliato un bel cerchio di pasta sfoglia.

Ci ho adagiato una fetta di prosciutto crudo (va bene anche speck, prosciutto cotto o mortadella).

Ho unito un pò di ripieno alla carne (in un tegame ho messo olio e cipolla; ho fatto soffriggere, ho unito la carne macinata, salato e pepato; poi ho sfumato con il vino bianco. Ho fatto raffreddare la carne quindi ho aggiunto mozzarella a dadini e parmigiano grattuggiato).

Ho chiuso a involtino.

In forno a 220° fino a quando la pasta sfoglia non si gonfia e si dora.

Non viene voglia di addentarli?

 

Gen 10, 2007 - Sfizi    3 Comments

Pesto di rucola

A casa avevo 2 mazzetti di rucola comprati per Capodanno. Stranamente si sono conservati perfettamente in frigo e prima che si rovinassero ho deciso di farne un bel pesto.

Vi dò le dosi che ho usato:

2 mazzetti rucola
3 spicchi aglio
sale q.b.
parmigiano grattuggiato q.b.
olio evo q.b.

Mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare. Si dice sia meglio usare il mortaio ma io ne sono sprovvista  Provvederò al più presto

Conservare in frigo fino al momento di utilizzarlo.

Dic 18, 2006 - Sfizi    5 Comments

Pizzette

Stasera pizzette!!! Mio marito si è fatto una bella scorpacciata!!!



La ricetta è di Luca di Cookaforum. Ve la copio:

500 gr di farina
250 g di acqua
25 g di lievito
40 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di sale

Impastare normalmente tutti gli ingredienti fino a che la pasta risulterà liscia. Mettere a lievitare per circa 50 minuti.
Tirare una sfoglia di circa 3 mm di spessore e tagliare a piacere (noi abbiamo usato un semplice tagliapasta tondo).

Condire con il pomodoro, basilico e un po’ d’origano e infornare a 200°.
Dopo 5 minuti circa, toglierle dal forno, aggiungere la mozzarella e infornare nuovamente per altri 5 minuti.


Dic 17, 2006 - Sfizi    5 Comments

Pane di semola

La ricetta è di Greedyforum. Non sapete che emozione sfornare il mio primo pane




Vi scrivo la sua ricetta:

500 g farina di grano duro (semola rimacinata)
350 g acqua
15 g lievito di birra
2 cucchiaini colmi di sale (10 g circa)
semi di sesamo

Impastare bene tutti gli ingredienti, avendo sciolto il lievito nell’acqua, e aggiungendo il sale alla fine. Lavorare finché l’impasto sia omogeneo ed elastico.
Lasciare riposare l’impasto per 45-50 minuti.

Dividere a metà e formare due filoni, o pezzature più piccole, secondo i gusti.
Versare i semi di sesamo in un vassoio. Spennellare la parte superiore dei filoni con acqua e poggiare questa parte sui semi di sesamo, premendo leggermente affinché vi restino attaccati. Io non li avevo e non li ho messi.

Mettere a lievitare i filoni (con i semi verso l’alto) in luogo tiepido per 60-70 minuti. Io ho acceso il forno a 100°C quando e andato a temperatura l’ho spento e ci ho messo il pane a lievitare.
Trascorso questo tempo, praticare dei tagli obliqui con una lama affilata e cuocete in forno gia preriscaldato a 200°C.

Nei primi 10 minuti di cottura vaporizzare 2-3 volte acqua nel forno con uno spruzzatore. Cuocere per 35-40 minuti o finché il pane sia ben dorato.

Ecco il pane dopo circa 1 ora di lievitazione:

Eccolo appena sfornato:

Il pane è profumato: croccante all’esterno e morbido all’interno.

Dic 11, 2006 - Sfizi    3 Comments

Focaccia all’origano

Visto che ho l’impastatrice nuova perchè sporcarsi le mani per impastare?

600 gr semola rimacinata (va bene anche la farina 00 ma la semola conferisce più croccantezza)
300-350 gr acqua tiepida
1 bustina di lievito Mastrofornaio
2 cucchiaini zucchero
1 bella manciata sale fino

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo che andrà fatto lievitare in luogo caldo per circa 2 ore.
Oleare una teglia, adagiare la pasta e schiacciarla con le dita dandole una forma rettangolare. Oleare la superficie della focaccia, salare e spolverare di origano.

 

In forno a 230° per circa 20 minuti.

Croccantissima!!!

Dic 11, 2006 - Sfizi    1 Comment

Gateau di patate

Vi dò le dosi per fare questo gateau di patate

500 gr patate lesse
1 uovo
sale e pepe
parmigiano grattuggiato q.b.
250 gr mozzarella
100 gr prosciutto cotto a dadini



In una ciotola mettere le patate lesse passate al passaverdure, 1 uovo, sale e pepe e parmigiano grattuggiato q.b.
Unire la mozzarella e il prosciutto cotto a dadini.

 

Oleare una cocotte, e spolverare di pangrattato.
Adagiare il composto.


 

Aggiungere altro pangrattato e versare un filo d’olio.

 

Cuocere a 250° per circa 30 minuti.


Dic 2, 2006 - Sfizi    6 Comments

Panzerotti

Un pò di tempo fa vi avevo promesso che se avessi fatto di nuovo i panzerotti vi avrei fatto vedere tutto il procedimento di come li faccio io.
Ecco mantenuta la promessa


Un doveroso ringraziamento va ad Angela che mi ha insegnato a fare il ripieno come lo si fa a casa sua. Un salutone a sua sorella Valeria che è diventata una mia lettrice  



Cominciamo dal ripieno: in una ciotola mettere della mozzarella a pezzettini. Unire della passata di pomodoro, sale e pepe.

 

Infine aggiungere del parmigiano grattuggiato e mescolare.
Il ripieno è pronto!!!

 

Passiamo alla pasta:

400 gr farina
200 gr acqua tiepida
olio q.b.
1 bustina lievito Mastro Fornaio
1 cucchiaino zucchero
sale q.b.

Impastare il tutto e mettere a lievitare in luogo caldo per almeno 2 ore.

 

Una volta che la pasta è lievitata dividerla in palline. Stendere ogni pallina di impasto e metterci il ripieno. Chiudere dando la classica forma del panzerotto.

 

Friggere in olio extravergine di oliva.

Guardate l’interno!!!!

Nov 30, 2006 - Sfizi    3 Comments

Clementine sciroppate

Avevo a casa molte clementine e mi son detta: “Perchè non farle sciroppate?” e mi sono messa subito all’opera

500 gr clementine

Per lo sciroppo:

400 gr zucchero
80 cl acqua

Privare le clementine della buccia e dividerle in quarti.
Preparare uno sciroppo con acqua e zucchero: in una pentola mettere acqua e zucchero. Far sciogliere completamente lo zucchero e portare dolcemente ad ebollizione. Far bollire per circa 5 minuti a fiamma bassa.

 

Sterilizzare i barattoli, versarci le clementine e ricoprirle completamente di sciroppo.
Chiudere i barattoli e sterilizzare di nuovo.

Ecco pronto il mio barattolino di clementine sciroppate. E’ stato già regalato e apprezzato tanto che ne devo preparare altri
Tra un pò farò anche un mix di frutta sciroppata…ovviamente vi farò vedere

Pagine:«1234»