Browsing "Primi"
Dic 14, 2008 - Primi    3 Comments

Gnocchi alla sorrentina

Oggi a pranzo “Gnocchi alla Sorrentina”  La ricetta è semplicissima e soprattutto molto veloce, il che non guasta mai  

 

500 gr gnocchi di patate

passata di pomodoro

aglio

olio

basilico

mozzarella

parmigiano grattuggiato

 

Preparate un bel sughetto facendo rosolare in una pentola uno spicchio d’aglio in un pò d’olio di oliva. Aggiungete la passata di pomodoro quindi salate e pepate. Non dimenticate di aggiungere qualche foglia di basilico per profumare il sugo.

A parte cuocete gli gnocchi. Non appena salgono a galla scolateli e riponeteli in una ciotola.

Aggiungete un paio di mestoli di salsa, del parmigiano grattuggiato e della mozzarella a cubetti (meglio se fiordilatte). Mescolate il tutto.

<br><a href="http://i34.tinypic.com/3003ypz.jpg" target="_blank">View Raw Image</a>

Mettete un pò di salsa in una pirofila quindi trasferiteci gli gnocchi.

Aggiungete un altro pò di salsa quindi spolverate di parmigiano. Mettete in forno caldo a gratinare.

Ott 15, 2008 - Primi    2 Comments

Tortelli ripieni di patate e spinaci

Qualche tempo fa Alessandra Spisni presentò alla Prova del Cuoco un’interessante ricetta: “Tortellacci rossi con ripieno di patate e erbette”

Io ho modificato la ricetta e mi pappo i tortellacci stasera 


Pasta fresca:

3 uova

300 gr semola rimacinata o farina 00 (io preferisco usare la semola)


Ripieno:

2 patate

spinaci (un pugno)

1 uovo

parmigiano grattuggiato

sale e pepe


Per prima cosa prepariamo la pasta fresca con 3 uova e 300 gr di semola rimacinata o di farina 00.

Stendiamo la pasta e ricaviamo tanti dischetti che riempiremo con la farcia. Dedichiamoci ora al ripieno: in una ciotola mettiamo 2 patate lesse schiacciate, un pugno di spinaci lessati e tritati, 1 uovo, sale, pepe e parmigiano.

Otterremo questo composto con il quale farciremo i tortelli.

Ora prendiamo un dischetto di pasta e farciamolo con il ripieno.

Chiudiamo dando la forma di una mezza luna.

Mettiamo ad asciugare per una mezz’oretta e poi cuciniamoli servendoli con burro e parmigiano  

Ecco i miei tortelli conditi con burro e parmigiano. Ottimi!!!

 

 

Ott 8, 2008 - Primi    2 Comments

Risotto alla vodka

Ieri sera ho preparato un risotto fantastico  Era da leccarsi i baffi per quanto era buono  Siccome vi voglio bene  condivido con voi la ricetta  

Gli ingredienti principali sono:

– salmone affumicato

– gamberi

– mascarpone

Fate un fondo classico con olio e cipolla quindi versate il riso e fatelo tostare.

Sfumate con della vodka.

Cominciate ad aggiungere il brodo.

A quasi 10 minuti dalla fine della cottura del riso aggiungete i gamberi.

A 5 minuti dalla fine aggiungete del salmone affumicato.

Spegnete il fuoco ed aggiungete il mascarpone.

Servite decorando con erba cipollina.

Da sbavare!!!

Ott 2, 2008 - Primi    3 Comments

Penne alla vodka

Per farmi perdonare da mio marito, al quale l’altro giorno avevo imposto i calamari   , ieri ho preparato un primo gustoso…direi che mi ha perdonata  

Vi servono:

– gamberi sgusciati

– passata di pomodoro

– panna fresca (circa 1 bicchiere)

– vodka

– olio

– aglio

– prezzemolo tritato

– sale e pepe

Sgusciate i gamberi e se volete tagliate ciascun gambero in 3 pezzi (altrimenti lasciateli interi).

In una padella mettete 1 spicchio d’aglio e dell’olio quindi non appena sentite un allegro sfrigolio unite i gamberi.

Bagnate con la vodka quindi fate sfumare.

Unite la passata di pomodoro diluendola con un pò d’acqua.

Salate e pepate.

Fate ridurre la salsa quindi versate la panna.

Spegnete subito il fuoco. Cuocete le penne e versatele in padella.

Spolverate con prezzemolo tritato quindi mantecate e servite.

Ott 1, 2008 - Primi    5 Comments

Bucatini calamari e zucchine

Ieri ho preparato un piatto a base di un ingrediente che mio marito detesta: i calamari    Il mio adorato marito  pur con la morte nel cuore  si è mangiato fino all’ultimo bucatino scartando ovviamente i calamari  Spero che ai vostri mariti, compagni o fidanzati piacciano i calamari altrimenti desistete dal preparare questo piatto  

Gli ingredienti che vi servono sono:

– calamari

– zucchine

– polpa di pomodoro

– olio

– aglio

– prezzemolo

– sale e pepe

In una padella mettere l’olio e 1 spichio d’aglio quindi non appena comincia a sfrigolare aggiungere i calamari.

Sfumare con il vino bianco.

Unire le zucchine a rondelle.

Far cuocere per circa 5 minuti quindi unire la polpa di pomodoro. Salare e pepare.

Quando il tutto è cotto, spegnere il fuoco e unire il prezzemolo tritato.

Cuocere i bucatini, versarli in padella, mantecare e servire.

Set 24, 2008 - Primi    5 Comments

Risotto affumicato

A mio marito piace tantissimo il risotto così ogni volta devo cercare ricette nuove per non ripetermi Ieri ho sperimentato questa ricetta trovata in rete. A me è piaciuta davvero tanto  

Oltre al riso vi serve:

– salmone affumicato

– scamorza affumicata

Visualizza l'immagine a schermo intero  Visualizza l'immagine a schermo intero

Fate il risotto nella maniera classica. A quasi 10 minuti dalla fine della cottura del riso aggiungete il salmone e rimestate.

Non appena vedete che il riso è pronto aggiungete una noce di burro e subito dopo la scamorza affumicata.

Una vera bontà!!!

Zoom

Set 19, 2008 - Primi    8 Comments

Bucatini con friggitelli

Ieri sera ho preparato un piatto saporitissimo
che mi è piaciuto un sacco 
 Anche mio marito ha apprezzato moltissimo. Sicuramente il piatto è venuto ottimo grazie all’ingrediente principale: i friggitelli ma non  friggitelli comuni bensì quelli coltivati sul mio terrazzo  

Eccoli:

Come si può vedere ci sono anche 2 peperoni ma quelli li ho messi da parte per un’altra ricetta  

Allora cominciamo col soffriggere i friggitelli con 1 spicchio d’aglio intero (che poi tglieremo) e olio.

Quando i friggitelli si sono un pò appassiti sfumare con del vino bianco.

Unire della passata di pomodoro o dei pomodori pelati. Diluire con un pò d’acqua quindi cuocere per circa 10 minuti.

Salare e pepare quindi unire del prezzemolo tritato. Io non ho usato pepe ma ho messo solo una puntina di peperoncino (di produzione propria).

Cuocere i bucatini, scolarli quindi versarli in padella e mantecare.

Impiattare.

 

Set 18, 2008 - Primi    5 Comments

Tagliatelle funghi e zucchine con pancetta croccante

Ricetta presa dal sito della Barilla A me è piaciuta moltissimo  Facile, veloce e gustosa  Mio marito voleva qualcosa di più ricco…il colmo visto che era abituato a mangiare pasta condita con l’acqua di cottura delle bietole

– tagliatelle all’uovo

– zucchine

– funghi champignons

– pancetta

– prezzemolo

– aglio

– olio

– pepe

– prezzemolo

In una padella mettete 1 spicchio d’aglio (che poi toglierete) e dell’olio. Unite i funghi champignons e fateli cuocere per circa 5 minuti.

Passato il tempo aggiungete le zucchine e cuocete fino a far appassire il tutto.

Pepate e aggiungete del prezzemolo tritato.

A parte rosolate la pancetta.

Deve diventare bella croccante…ma non bruciatela!!!  

Cuocete le tagliatelle e versatele in padella.

Amalgamate il tutto quindi impiattate decorando con la pancetta croccante.

P.S. Non dimenticate di versare sul piatto insieme alla pancetta anche quel bel grassetto che ne fuoriesce alla rosolatura. E’ quello che rende saporito il piatto!!!

 

Set 17, 2008 - Primi    3 Comments

Reginette alla rucola in salsa allo zafferano

Siete curiose vero?  Allora per realizzare questo piatto avete bisogno di:

– reginette alla rucola

– besciamella

– 1 bustina zafferano

– parmigiano grattuggiato

– qualche foglia di rucola

Preparate una besciamella con 30 gr di burro, 30 gr di farina e 300 gr di latte. Unite 1 bustina di zafferano.

Unite una bella manciata di pamigiano grattuggiato.

Unite qualche foglia di rucola.

Ecco pronta la nostra salsa allo zafferano  

A questo punto non vi resta che cuocere la pasta e condirla con la salsa allo zafferano  

Set 16, 2008 - Primi    1 Comment

Reginette alla rucola

Siccome sul mio terrazzo ho diverse piante di rucola mi è venuto in mente di fare una ricetta mai fatta in precedenza e così ho provato a fare la pasta alla rucolaChissà se a mio marito piacerà

Vi dico come ho fatto

Per prima cosa ho sbollentato la rucola.

Poi ho messo la rucola nel mixer insieme ad un uovo per frullarla bene.

Poi ho proceduto a fare la pasta nel solito modo:

300 gr semola

3 uova (un uovo l’ho messo nel frullatore con la rucola)

In una terrina ho messo la semola con 2 uova più la cremina di rucola (quella ottenuta dal mixer). Se l’impasto vi sembra troppo molle aggiungete tanta farina quanta ne serve per ottenere un impasto abbastanza consistente ma non duro.

Ho amalgamato il tutto ottenendo una pasta di un bel verdino.

Ora potete decidere se stendere la sfoglia a mano o servirvi della nonna papera. Io ho usato la nonna papera per fare queste reginetteVisualizza l'immagine a schermo intero

Devo ancora decidere come condirle

Pagine:12345678»